29 settembreSi terrà a Bologna, il prossimo 29 settembre, il convegno "Nuove regole in materia di genitorialità: dal legame biologico alla volontà" organizzato da Avvocatura per i diritti LGBTI - Rete Lenford assieme a Genius - Rivista di studi giuridici sull'orientamento sessuale e l'identità di genere, ONDIF - Sezione di Bologna e Fondazione Forense bolognese.

gpa-portogalloRecentemente ha avuto una certa eco la notizia di una norma portoghese in materia di Gestazione per Altri, che con traduzione letterale viene definita "gestazione di sostituzione".

Il provvedimento in oggetto è il "Decreto Regulamentar n. 6/2017 de 31 de Julho de 2017" pubblicato no Diário da República (assimilabile alla nostra Gazzetta Ufficiale) n. 146/2017 del 31 luglio 2017 e in vigore dal primo agosto 2017.

attivistaOggi siamo intervenuti in favore del giornalista ed attivista per i diritti umani e gay Nurmatov, che, a seguito del rigetto della sua domanda d'asilo da parte del Tribunale di Mosca, rischia di essere rimpatriato dalla Russia verso l'Uzbekistan, Paese in cui è perseguitato per ragioni politiche e per orientamento sessuale ed in cui già in passato è stato sottoposto a tortura.

bustoIL FATTO. Una coppia di Legnano si unisce civilmente nel dicembre del 2016 e sceglie, secondo le previsioni dall'allora vigente "legge Cirinnà", un cognome comune. In pratica, uno dei due partner aveva aggiunto al proprio cognome quello dell'altro. Alla modifica del cognome originario era seguita la modificazione di tutti i documenti.

Con uno dei famosi "decreti attuativi" (D.lgs. 5/2017) la possibilità di scegliere un cognome comune è venuta meno, sicchè l'ufficiale dello stato civile aveva cancellato il cognome comune ripristinando le originarie risultanze anagrafiche.

stop2Dopo la lettera indirizzata a Minniti e Calenda rispettivamente Ministro dell'Interno e dello sviluppo economico, Avvocatura per i diritti LGBTI- Rete Lenford ha chiesto all'On Viotti europarlamentare PD e co-presidente dell'Intergruppo per i diritti LGBT, di impegnarsi per il rilancio della discussione parlamentare sulla proposta di approvazione della Direttiva cd. "Orizzontale" in materia di non discriminazione nell'accesso a beni e servizi (COM(2008)0426), ferma dal 2008 (clicca e accedi al testo della lettera).

IMG 6375Dopo la vicenda della stanza rifiutata ad una coppia gay a Vibo Valentia un altro proprietario di casa vacanza in Salento dichiara di "non accettare persone che aderiscono alla ideologia gender e a coppie omosessuali anche se unite civilmente".

Questo ulteriore episodio conferma la necessità di intervenire in maniera tempestiva facendo uso di tutti gli strumenti legislativi esistenti. Ma per fare questo c'è bisogno della collaborazione delle forze dell'ordine e prima di tutto dei Prefetti.

trump banA seguito della decisione di ieri di Donald Trump di reintrodurre il divieto per le persone transessuali di prendere parte alle forze armate americane, Avvocatura per i diritti LGBTI - Rete Lenford osserva che:

1. Negare alle persone transessuali la possibilità di difendere il proprio paese, sostenendo che ciò comporterebbe "enormi spaccature" (tremendous distruption) è discriminatorio e contrario al principio di uguaglianza posto dall'art. 1 della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, secondo cui "Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti". Come ha osservato Eric Fanning, Segretario generale dell'Esercito degli Stati Uniti nominato dal Presidente Obama, il primo apertamente gay a ricoprire tale carica: "Se sei determinato a rischiara la tua vita per proteggere il nostro Paese, allora dovresti essere idoneo a servire (nelle forze armate)".

IMG 6301bis"La vicenda della coppia discriminata in ragione dell'orientamento sessuale dal proprietario di una casa vacanze ha giustamente sollevato un coro di indignazione. È necessario intervenire con azioni concrete".

"È per questa ragione - continua Maria Grazia Sangalli, Presidente di Avvocatura per i Diritti LGBTI - Rete Lenford - che siamo in procinto di depositare un esposto al Prefetto di Vibo Valentia affinché applichi le sanzioni previste per casi simili dal Testo unico di pubblica sicurezza".

calabria casa vacanzeIn merito all'episodio di cui i quotidiani hanno dato notizia nelle ultime ore relativo al rifiuto di accogliere presso un B&B una coppia di persone in quanto omosessuali, Avvocatura per i diritti LGBTI – Rete Lenford ritiene di dover fare alcune precisazioni rispetto alle informazioni che stanno circolando in rete, affinché tutte e tutti siano adeguatamente informate/i e siano pienamente coscienti dei propri diritti e delle modalità in cui esercitarli.

modenaCon ordinanza del 5 luglio 2017, il Tribunale di Modena ha definitivamente confermato un decreto reso in via d’urgenza nel maggio scorso e ha inibito la cancellazione dai registri anagrafici del cognome comune che le parti di una unione civile avevano scelto ai sensi del comma 10 della legge 76/2016.