bandieraNel corso dell'Assemblea che si è tenuta a Roma sabato scorso, i soci e le socie di Avvocatura per i diritti LGBTI - Rete Lenford hanno rinnovato le cariche statutarie ed eletto i nuovi componenti del Consiglio esecutivo che guiderà l'associazione per i prossimi tre anni: Miryam Camilleri, Emiliano Ganzarolli, Manuel Girola, Susanna Lollini, Piergiorgio Masi, Valentina Pontillo, Maria Grazia Sangalli.

Unionicivili WEB LOGOSi terrà il giorno 28 aprile, alle ore 16.00, presso il Dipartimento di Giurisprudenza - Aula 1 dell'Università degli Studi di Catania, via Gallo 24, il convegno "Unioni civili e diritto di famiglia. Luci e ombre ad un anno dall'entrata in vigore della L. 76/2016".

Locandina-Roma-21-aprile-2017Avrà luogo a Roma, Venerdì 21 aprile, presso il Consiglio Nazionale Forense - via del Governo Vecchio 3, il convegno "Il nuovo ordine pubblico internazionale" organizzato da Avvocatura per i Diritti LGBTI - Rete Lenford con il patrocinio del Consiglio Nazionale Forense.

tribunale leccoCon ordinanza resa ieri in un procedimento promosso da Avvocatura per i diritti LGBTI – Rete Lenford, il Tribunale di Lecco ha definitivamente inibito all’Ufficiale dello stato civile di Lecco di cancellare dalle schede anagrafiche il cognome comune scelto dalle parti di una unione civile e poi trasmesso alla figlia nata successivamente alla costituzione del vincolo.

Il Giudice, infatti, ha ritenuto che il decreto legislativo n. 5/2017 (uno dei tre decreti attuativi della “legge Cirinnà”) deve essere disapplicato nella parte in cui ha imposto agli Ufficiali dello stato civile di cancellare le annotazioni dei cognomi eseguite in vigenza del c.d. “decreto ponte”.

cs rlIl Tribunale per i minorenni di Firenze con decreto pubblicato ieri, ha accolto la richiesta di riconoscimento dell'adozione di due bambini, tra loro fratelli, pronunciata da parte di una Corte britannica a favore di una coppia di uomini.

I due papà, entrambi italiani, da tempo residenti nel Regno Unito, si sono rivolti ad Avvocatura per i diritti LGBTI – Rete Lenford per ottenere in Italia la trascrizione dei provvedimenti emessi dall'Autorità straniera a cui consegue per i figli il riconoscimento della cittadinanza italiana e del medesimo status e dei medesimi diritti riconosciuti nel Regno Unito.

inpsPubblichiamo la circolare INPS n. 38 del 27/2/2017 relativa alle unioni civili e convivenze di fatto (L.76/2016) ed effetti sulla concessione dei permessi ex lege n. 104/92 e del congedo straordinario ex art. 42, comma 5 D.Lgs.151/2001 ai lavoratori dipendenti del settore privato.

unioni civiliIl Ministero dell'Interno ha diramato agli ufficiali di stato civile il formulario per l'adempimento degli obblighi derivanti dal decreto legislativo n. 5/2017, recante l'adeguamento alle disposizioni dell'ordinamento dello stato civile in materia di iscrizioni, trascrizioni e annotazioni, nonche' modificazioni ed integrazioni normative per la regolamentazione delle unioni civili, ai sensi dell'articolo 1, comma 28, lettere a) e c), della legge 20 maggio 2016, n. 76.

genderUn anno fa l'organizzazione di estrema destra Forza Nuova aderiva al Family Day, manifestazione organizzata contro le famiglie formate da persone dello stesso sesso, al solo fine di negarne l'esistenza, la dignità e i diritti.

Questo avveniva nel Giorno della Memoria, che ricorda l'Olocausto degli ebrei come delle persone omosessuali.

cassazione 2016Nel discorso di inaugurazione dell'anno giudiziario 2017 il primo presidente della Corte di cassazione ha ampiamente trattato i temi dell'omogenitorialità e ha ricordato le unioni civili. In particolare, ha affermato che dalla ricostruzione del quadro normativo fatto dalla giurisprudenza emerge che l'istituto della famiglia è inteso come comunità di vita e di affetti, incentrata sui rapporti concreti che si instaurano tra i suoi componenti, all'interno della quale il criterio guida resta quello dell'interesse preminente del minore.

american-flagIeri ha fatto notizia la cancellazione, dal sito della Casa Bianca, della sezione dedicata ai diritti delle persone LGBTI, già pochi minuti dopo il giuramento del neo presidente Donald Trump. Come ha chiarito un articolo pubblicato dalla CNN

https://goo.gl/JgMRD7

è prassi che con l'insediamento venga archiviato il sito del vecchio presidente, che resta disponibile on line ad un altro indirizzo

https://obamawhitehouse.archives.gov/...

e sia caricato quello del nuovo.